tel. 0461 220448 email: centroantiviolenzatn@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption

DDL PILLON, CHE COSA NON CONSIDERA… IN PILLOLE

Poco più di un anno fa

il comitato Cedaw raccomandava all’Italia di

 

  •  Adottare tutte le misure necessarie per scoraggiare l’uso della “sindrome da alienazione parentale” da parte di esperti e dei Tribunali;
  • Assicurarsi che le donne siano consapevoli ed informate delle conseguenze della loro decisione di aderire ad accordi pre-matrimoniali relativi alla distribuzione delle proprietà in regime di matrimonio in caso di divorzio o separazione;
  • Quando si regolamenta l’affidamento dei minori nei casi che coinvolgono la violenza di genere nella sfera domestica, occuparsi in modo adeguato dei bisogni specifici delle donne e dei bambini;
  • Adottare una legislazione volta a garantire l’attuazione uniforme dei servizi e dei diritti per tutti i bambini italiani quando il padre venga meno al pagamento del mantenimento del bambino.
  • Istituire un meccanismo che tenga in considerazione la disparità nella capacità di guadagno ed il potenziale umano tra i coniugi separati, dato il più alto investimento delle donne nel lavoro di cura dei bambini e domestico, a discapito della carriera;

Il DDL Pillon non accoglie nessuna di queste raccomandazioni!

Il DDL Pillon va in direzione esattamente contraria!

FIRMA LA PETIZIONE PER RITIRARLO SU CHANGE.ORG